Due registe donne a confronto

Le donne registe nella storia del cinema sono state assai poche. Negli ultimi trent’anni si sono affermate a livello internazionale due autrici di grande importanza per la complessità delle tematiche e per l’originalità dello stile: Jane Campion e Sofia Coppola.

Il critico cinematografico Matteo Molinari sarà nostro ospite nel giorno della Festa della Donna per un’ apericena culturale come pochi.

Jane Campion è la cineasta più interessante nel panorama cinematografico contemporaneo. Prima regista donna ad avere ottenuto prestigiosi riconoscimenti internazionali (Venezia 1990, Cannes 1993, Oscar 1994), Jane Campion è un Auteur capace di adattare in modo sperimentale ed innovativo le possibilità espressive del linguaggio cinematografico alle proprie esigenze poetiche e stilistiche.

Figlia di Francis Ford Coppola, Sofia Coppola si è dimostrata in pochi anni una regista cinematografica del tutto indipendente dall’ “ingombrante” figura paterna. Dopo alcune interpretazioni giovanili non del tutto riuscite, è passata dietro alla macchina da presa e come regista ha presto ottenuto importanti premi a Venezia (2010) e Cannes (2017). Fra autobiografia e riflessione oggettiva, il tema centrale della sua poetica è la ricerca dell’identità, soprattutto in età adolescenziale. Percorsi difficili con esiti imprevisti e spesso dolorosi sono quelli intrapresi dai personaggi della regista.

Vi aspettiamo venerdì 8 marzo ore 20.30 presso il circolo Arci Laghi Margonara in strada Ronchi 99, Gonzaga.
L’incontro sarà seguito da un’ APERICENA.

L’EVENTO È APERTO A TUTTI SENZA OBBLIGO DI TESSERA ARCI.
Prenotazioni: 3461079021

Chiudi il menu