Come funziona la pesca all'interno dei nostri laghi

Pesca Sportiva 1

Per poter pescare all’interno del parco, bisogna diventare soci del Gruppo Pesca Sportiva Laghi Margonara, un gruppo di pescatori che organizzano Eventi e Gare Sportive e amministrano la pesca.

Durante l’anno supervisionano i laghi Margonara e Bonassa. Si occupano quindi del pescato e di regolamentare la pesca in queste due cave. Si occupano inoltre del ripopolamento del lago.

Quali sono le aree adibite alla pesca

Il laghi adibiti alla pesca sportiva e ricreativa sono due, il lago Margonara e il lago Bonassa.

Il lago Margonara ha un perimetro di 1.500 m. Il fondale, con acqua sorgiva pulita, ha una profondità variabile di circa 10 m. Invece il lago Bonassa ha un perimetro di 1.200m ed il fondale ha una profondità di circa 9m.

Le tipologie di pesci presenti nel lago sono: luccio nostrano, luccio perca, storione, persico reale, persico sole, persico spigola, branzino, tinca, carpa, carassio, scardola, pesce gatto nostrano, pesce gatto americano, trota (nel periodo invernale).

Pesca Sportiva 2

Regolamento PESCA per lago margonara e bonassa

LA TESSERA ARCI É SEMPRE OBBLIGATORIA – COSTO  €15,00.

Dal 1° Gennaio al 31 Dicembre € 110,00, minorenni di 12 anni € 60,00 (Accompagnati)

Dal 1° Luglio al 31 Dicembre €80,00, minorenni di 12 anni € 30,00 (Accompagnati)

Dal 1° Ottobre al 31 Dicembre  € 40,00, con cauzione sull’anno successivo di € 30,00. Per gli stessi mesi senza cauzione costo € 50,00.

É possibile la pesca giornaliera con un costo di € 15,00, si deve rispettare il regolamento e bisogna presentarsi al circolo per il versamento prima di iniziare la pesca.

Allatto dell’iscrizione sarà rilasciato un tesserino nominativo al quale va applicata la propria foto. Sul cartellino ad ogni ingresso alla pesca bisogna obbligatoriamente segnare la propria presenza con penna, e depositarlo all’ingresso dove andrà ritirato all’uscita.

I giorni di chiusura della pesca sono il lunedì e il venerdì, quando questi giorni coincidono on una festività la pesca è aperta.

Si pesca tre giorni a scelta della settimana (Tranne i giorni di chiusura)

L’orario di inizio e di fine pesca segue col variare dall’alba al tramonto e verrà periodicamente scritto in bacheca.

Nel mese di Agosto è possibile pescare tutti i giorni tranne i giorni di chiusura.

Nel periodo natalizio (dal 25 Dicembre al 31 Dicembre) si pesca tutti i giorni.

Non è consentita la pesca a carp-fishing nel lago Margonara.

E’ consentita la pesca a spinning con i belly-boat.

L’entrata è unica nell’arco della giornata. Il posto spetta al primo occupante, i sopravvenuti devono appostarsi a 10 metri uno dall’altro. Chi pesca a spinning deve rispettare i 10 metri di distanza dai galleggianti. Si pesca con un massimo di n. 2 canne armate di un solo amo. il pescato deve essere sempre ben visibile.

E’ vietato dare il proprio pescato ad altri durante la fase di pesca. Ogni pescatore ha la facoltà di controllare il pescato di un altro socio.

Si pratica la pesca da postazione fissa o la pesca a spinning.

E’ consentito l’uso di bigattini fino ad un massimo di 1\2 chilo, e l’uso di pastura (farinacei o mangime) fino ad un massimo di 1Kg. E’ vietato l’uso di sangue e dei suoi derivati.

Nei mesi di Giugno/Luglio/Agosto e Settembre è consentita la pesca notturna nei giorni di Sabato, e Domenica dalle ore 19:00 alle ore 24:00.

Viene data la possibilità di liberare immediatamente il pesce (NO KILL) per tutta la giornata di pesca.

E’ vietata la pesca a strappo con ancoretta, a reti e a guadino.

E’ vietato pescare con terminali di acciaio o similari, se non sono trascorsi venti giorni dalla cattura del luccio.

E’ vietato abbandonare rifiuti di ogni genere sulle sponde e danneggiare le piante.

Sulla sponda destra e sulla sponda di fronte allo stabile del circolo si va a piedi, mentre sulla sponda sinistra si parcheggia a bordo strada facendo attenzione di non parcheggiare la macchina sul prato.

Ogni pescatore che nota una o più omissioni commesse da un altro socio deve fargli subito presente che non si sta attenendo al regolamento oppure è invitato a mettere al corrente il consiglio.

Responsabilità

Per il trasgressori delle regole è previsto da subito il ritiro del cartellino di periodo di pesca per un periodo di 15 giorni e se recidivo il ritiro definitivo. E’ prevista la sospensione di un mese per il superamento della quota giornaliera.

Al raggiungimento della quota giornaliera il pescatore dovrà liberare la postazione di pesca non agevolando l’inserimento di soci che in quel momento non stavano pescando.

La cattura di un luccio erca e pescegatto americano è consentita per un massimo di sei catture (Queste catture non influiscono il punteggio della tabella sottostante).

PuntiTIPOLOGIA DI PESCEn. di pesci
12Carpe e Gobbi2
4Pesce gatto nostrano6
4Trote6
12Spigole2
12Branzini cm 282
12Tinche cm 302
6Persico reale 23 cm4
24Luccio min. 60 cm ogni 20gg con annotazione in bacheca1
24Storione ogni 30gg con annotazione in bacheca1

Comitato Pesca

Il comitato del settore pesca è composta da:

  • Sereni Silvio (responsabile iscrizioni, amministrazione del gruppo)
  • Fabrizio Galeotti
  • Semeghini Giuseppe (responsabile semina pesci)
  • Giovannini Fabio
  • Soliani Luigi