Per fare tutto ci vuole un albero

il circolo Arci Laghi Margonara vuole ringraziare in primis tutti i partecipanti all’evento “Per fare tutto ci vuole un albero!”, per l’appoggio ed il contributo che avete dato durante la giornata del 28 aprile scorso e per aver fatto vostro un tema, quello dell’ambiente, ancora per molti sottovalutato.
Come Associazione crediamo fermamente che il cambiamento nasce dai piccoli gesti e il vostro è stato per noi fonte di ispirazione per l’impegno futuro e motivo di orgoglio.
Tutto è partito come una scommessa tra 4 giovani volontari e il presidente Tiberio Mondini, l’idea iniziale era quella di trovare una soluzione per riqualificare un’area collinare adiacente alla cava Bonassa, nata dai lavori di escavazione di sabbia tenuti in passato in quello che oggi è il Parco Laghi Margonara.
Subito abbiamo pensato di coinvolgere i bambini e abbiamo iniziato ad informarci, scoprendo poi, che lo stato ha una legge, conosciuta come “Un albero, ogni bambino”, che prevede la piantumazione di un albero ogni bambino nato, tuttavia l’obbligo è rivolto ai comuni con più di 15.000 abitanti.
Noi, invece, crediamo che il legame che si crea tra albero-bambino vada oltre le stime numeriche: è innanzitutto il loro primo approccio verso le problematiche legate all’ambiente e alla salvaguardia del nostro pianeta.
Piantare nuovi alberi significa contribuire alla limitazione delle emissioni di CO2, alla riduzione della deforestazione e fornire al pianeta gli strumenti per regolare gli squilibri dovuti all’inquinamento umano.
Da qui il progetto “Per fare tutto ci vuole un albero!”, richiamando quella canzone che da bambini tutti cantavamo.
Abbiamo così iniziato a scrivere una lettera indirizzata ai genitori dei bambini gonzaghesi e, con il sostegno degli insegnanti delle scuole dell’Infanzia, siamo riusciti a realizzare quella che per noi era solo un’idea in qualcosa di concreto.
Il 28 aprile è stata forse una delle giornate più belle che il nostro circolo ha organizzato, eravate tantissimi: 50 famiglie per 65 alberi e arbusti piantati.
Eravamo emozionati ed impreparati a ricevere così tanta partecipazione.
Durante la piantumazione siamo stati presi alla sprovvista da un breve temporale, che ci ha fatto correre tutti al riparo, per questo vogliamo informarvi e rassicurarvi che abbiamo tempestivamente piantato gli alberi da voi acquistati e continuato con l’affissione dei cartelli con i nomi dei proprietari.
Abbiamo una grande novità, vi annunciamo che abbiamo pensato di organizzare una seconda edizione che lanceremo a Settembre 2019. Per aggiornamenti potete far riferimento alla bacheca posta all’ingresso del circolo oppure controllando il nostro sito web e le pagine Facebook e Instagram.

Chiudi il menu